Tutto quello che devi sapere sul sonno

Ritiri yoga: vacanze alternative per disconnettersi e ricaricarsi

17 giugno 2022

Approfittare delle vacanze per ritrovare armonia e benessere è un modo per prendersi cura di sé e staccare la spina dopo mesi di lavoro. E uno dei modi per farlo è partecipare ad un ritiro yoga.

Ritiri yoga: vacanze alternative per disconnettersi e ricaricarsi

17 giugno 2022

SPORT

Approfittare delle vacanze per ritrovare armonia e benessere è un modo per prendersi cura di sé e staccare la spina dopo mesi di lavoro. E uno dei modi per farlo è partecipare ad un ritiro yoga.

Cosa sono i ritiri yoga

I ritiri yoga sono viaggi alla scoperta di se stessi, un’occasione per praticare in un luogo lontano dalla routine e dallo stress quotidiano, e approfondire la conoscenza della disciplina yoga, a prescindere dal proprio livello, all’interno di splendide location situate in contesti naturali molto suggestivi. Che siano al mare, in montagna, in mezzo ai boschi o tra colline verdeggianti, i ritiri yoga vengono organizzati all’interno di splendide strutture ricettive come agriturismi, eco villaggi, resort e monasteri in cui viene curata anche l’alimentazione, oltre che la pratica yogica e meditativa.

Ritiri yoga: vacanze alternative per disconnettersi e ricaricarsi

Ci sono diverse tipologie di ritiri yoga: quelli incentrati unicamente sulla pratica, la meditazione e i programmi detox oppure anche in abbinamento a sessioni di massaggi ayurvedici, sport come la canoa o il trekking e lezioni di cucina naturale.

Benefici di un ritiro yoga

Sperimentare un ritiro yoga ha numerosi vantaggi, in primis quello di coccolare il fisico e la mente, lavorando con serenità sulle emozioni e sulla ricerca interiore. Ma non solo. Qui ne abbiamo selezionati altri.

  • Detox a 360°
    Partecipando ad un ritiro yoga si ha la possibilità di staccarsi dal proprio quotidiano, dalle ansie e dalle pressioni che si subiscono ogni giorno. Si spengono computer, tablet e smartphone per ritrovare il piacere di condividere in presenza delle esperienze con altre persone, anche se non si conoscono. Questa condivisione porta ad un aiuto reciproco per contrastare i pensieri negativi che spesso ci accompagnano durante le nostre giornate.

     

  • Migliorare il proprio livello di yoga
    Una full immersion in corsi e lezioni, con insegnanti diversi e compagni che non si conoscono. Si tratta di un ottimo modo per migliorare la propria pratica e il proprio livello di meditazione.
  • Conoscere nuove persone
    Partecipare ad un ritiro yoga, consente di ampliare la rete di conoscenze con persone che condividono molti dei propri interessi e con cui si potranno condividere anche future esperienze.
  • Rilassarsi e dormire in vacanza
    Trascorrere le ferie in un luogo in cui regnano pace e tranquillità e praticare lo yoga in modo continuativo, consentono di abbassare i livelli di cortisolo, ormone dello stress, e beneficiare così di uno stato di benessere e rilassatezza che migliora anche la qualità del sonno e lo stato fisico.

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal nostro Magazine

Mondiali del Qatar del 2022

Mondiali del Qatar del 2022

Parte a breve, tra mille polemiche, l’anomala edizione del più famoso torneo di calcio maschile, al quale l’Italia non prenderà parte.

Le nuove palestre sono all’aperto

Le nuove palestre sono all’aperto

È scientificamente provato che praticare attività fisica all’aperto faccia bene alla salute. Sei curioso di saperne di più sui percorsi Vita e sui vantaggi che offrono? Te ne parliamo in questo articolo.

Antigravity Yoga: hai mai provato lo yoga in amaca?

Antigravity Yoga: hai mai provato lo yoga in amaca?

L’Antigravity Yoga non si pratica sul classico tappetino, ma su una speciale amaca che permette di rimanere sollevati da terra. Vuoi saperne di più su questo nuovo modo di praticare Yoga? Ne parliamo in questo articolo.