Tutto quello che devi sapere sul sonno

Le migliori colazioni per combattere la sonnolenza

8 aprile 2022

La colazione, sostengono gli esperti in nutrizione, è il pasto più importante della giornata. E può regalare le condizioni ideali per combattere la sonnolenza tipica di questa stagione…

Le migliori colazioni per combattere la sonnolenza

8 aprile 2022

ALIMENTAZIONE

La colazione, sostengono gli esperti in nutrizione, è il pasto più importante della giornata. E può regalare le condizioni ideali per combattere la sonnolenza tipica di questa stagione…

La colazione è il “carburante” della giornata. Con gli alimenti e le combinazioni giuste, quella splendida macchina che è il corpo umano si assicura l’energia che le consente di lavorare al meglio. Ed evitare quell’antipatica sonnolenza che può prendere a metà mattina soprattutto in questa stagione primaverile appena iniziata.

Le migliori colazioni per combattere la sonnolenza

Colazione? Sì, grazie.

Sicuramente la regola numero uno per una colazione ad hoc è… fare colazione. Tanti sorseggiano frettolosamente a mala pena un caffè, alcuni danno un morso a una brioche altri persino affrontano la mattina a stomaco vuoto rimandando tutto al momento del pranzo. Niente di più sbagliato. La colazione va fatta, anche quando si hanno i minuti contati. Perché, grazie ad alcuni alimenti, è possibile aiutare l’organismo a “partire” meglio. Quali? Scopriamoli insieme.

 

ATTENZIONE AGLI ZUCCHERI

Anche se sono invitanti e danno l’impressione di dare tanta energia, il consumo di dolci nelle prime ore del mattino non è auspicabile. Uno studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition sottolinea infatti che il primo pasto della giornata, se maggiormente proteico, aumenta il senso di sazietà e riduce l’attività delle aree cerebrali responsabili del senso di stanchezza e sonnolenza.

Dolce o salata?

Non si preoccupino i golosi che, per la colazione, potranno comunque opzionare delle sfiziose varianti dolci. Ideale, anzi, sarebbe alternare salato e dolce. Quindi latte, vaccino o di soia, che dà un giusto apporto proteico, accompagnato da fiocchi integrali e frutta secca ricca di magnesio la cui carenza anche se lieve, può rendere difficili lo svolgimento anche delle attività più semplici; ottima anche una bella fetta di pane integrale con burro e marmellata e una macedonia di frutta di stagione, importanti fonti di fibre e vitamine. Per virare ulteriormente sul salato, perfetti mandorle, arachidi o noci, un uovo sodo, formaggio e affettati, ponendo attenzione, per questi ultimi, a non superare i 20 grammi al dì.

ATTENZIONE AI “RAFFINATI”

I carboidrati cosiddetti “raffinati” sono tutt’altro che un toccasana per una partenza quotidiana all’insegna dell’energia. Sonnolenza dietro l’angolo se si consumano, per la prima colazione, pasta, pizzette, brioche, crackers a causa dell’elevato indice glicemico.

___
Lauretta Belardelli

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

Dal nostro Magazine

Zucchine ripiene con orzo, piselli e fiocchi di latte

Zucchine ripiene con orzo, piselli e fiocchi di latte

State cercando una ricetta gustosa per utilizzare in modo creativo i fiocchi di latte? Le zucchine ripiene con orzo, piselli e fiocchi di latte sono un piatto sfizioso e saporito, ideale da portare in tavola in primavera e in estate come primo piatto o piatto unico. Inoltre, i suoi ingredienti sono leggeri e hanno molte proprietà benefiche.

Mousse di fragole

Mousse di fragole

La mousse di fragole è un dolce al cucchiaio fresco e goloso, ideale da portare in tavola come dessert a fine pasto. Scopri come prepararla facilmente seguendo le indicazioni della ricetta.

Copy link
Powered by Social Snap