Tutto quello che devi sapere sul sonno

I letti dal mondo: dal tatami al letto di ghiaccio

14 aprile 2022

Tutti noi, dopo una lunga giornata di lavoro, non desideriamo fare altro che rilassarci e fare una buona dormita nel nostro letto. Ma, se questo desiderio è comune praticamente a tutti coloro che vivono sul nostro Pianeta, probabilmente non lo è altrettanto il letto su cui immaginano di coricarsi quando iniziano ad avvertire la stanchezza. Basta, infatti, superare il confine tra Italia e Francia, per scoprire non solo che esistono misure diverse dalle classiche piazza, piazza e mezza e matrimoniale, ma anche che, nel mondo, esistono letti molto diversi da quelli a cui siamo abituati. Scopriamoli insieme!

I letti dal mondo: dal tatami al letto di ghiaccio

14 aprile 2022

LUOGHI E SONNO

Tutti noi, dopo una lunga giornata di lavoro, non desideriamo fare altro che rilassarci e fare una buona dormita nel nostro letto. Ma, se questo desiderio è comune praticamente a tutti coloro che vivono sul nostro Pianeta, probabilmente non lo è altrettanto il letto su cui immaginano di coricarsi quando iniziano ad avvertire la stanchezza. Basta, infatti, superare il confine tra Italia e Francia, per scoprire non solo che esistono misure diverse dalle classiche piazza, piazza e mezza e matrimoniale, ma anche che, nel mondo, esistono letti molto diversi da quelli a cui siamo abituati. Scopriamoli insieme!

Il letto alla francese

Iniziamo a scoprire i diversi tipi di letti che esistono nel mondo partendo dalla Francia. I nostri vicini d’Oltralpe hanno inventato un letto che ha un aspetto in tutto e per tutto simile a un letto matrimoniale, ma che ha una misura tutta diversa: si tratta del letto alla francese. La particolarità di questo particolare pezzo d’arredamento sta tutta nella larghezza del materasso. Un letto alla francese ha una larghezza di 140 cm contro i 120 cm del letto a una piazza e mezza e i 160 cm del letto a due piazze.

I letti dal mondo: dal tatami al letto di ghiaccio

Il futon giapponese

Adesso ci spostiamo in Oriente per conoscere più da vicino il futon, il letto tradizionale giapponese. Quante volte ti è capitato di vederlo nei film o nei cartoni animati ambientati in questo Paese e di chiederti perché ai giapponesi piaccia tanto dormire praticamente per terra? O se questo letto sia più comodo di quel che sembri?  

Il futon, infatti, non è altro che un materasso imbottito, non molto alto, che viene appoggiato sopra un tappeto morbido chiamato tatami. Durante il giorno, può essere arrotolato e riposto in un armadio fino a sera.

 A quanto pare, si tratta di un letto piuttosto comodo, divenuto molto popolare anche nei Paesi occidentali.

Charpai: il letto indiano

Per conoscere il prossimo tipo di letto rimaniamo ancora in Oriente ma, questa volta, ci spostiamo in India. È qui, infatti, che si usa il Charpai (conosciuto anche con il nome di Manji o Manja). Un letto molto spartano, composto da un telaio di legno su cui vengono tese delle corde per realizzare una trama piuttosto fitta che ne costituisce la parte centrale.

KANG: IL LETTO-STUFA CINESE

Rimaniamo ancora nei Paesi orientali, per la precisione in Cina, per scoprire un curioso tipo di letto usato, ancora oggi, nelle zone rurali del nord del Paese: il kang. Questo letto, realizzato in pietra o in cemento, durante il giorno ha in tutto e per tutto l’aspetto di una stufa, con la classica apertura per contenere le braci. La sera, però, la parte superiore si trasforma in un letto, con tanto di coperte e cuscini, capace di ospitare, e tenere al caldo, un’intera famiglia. In questo modo non si rischia di soffrire né il freddo, né l’insonnia!

L’amaca sudamericana

Adesso vi portiamo in Sudamerica, per scoprire, o meglio, riscoprire, un tipo di letto che, di sicuro, conoscerai già o avrai provato almeno una volta. È qui, infatti, che è nata la famosa amaca: un pezzo di stoffa di forma rettangolare che viene legato al tronco di due alberi per rimanere sospeso per aria e garantire a chi lo usa un riposo gradevole e senza sorprese. 

Conosciuta e utilizzata fin dall’epoca precolombiana, l’amaca è tutt’oggi il letto usato dalle popolazioni indigene di alcuni paesi sudamericani.

Il letto di ghiaccio norvegese

Chiudiamo in bellezza con un tipo di letto che è stato inventato in Norvegia in tempi piuttosto recenti: il letto di ghiaccio. Come potrai intuire dal nome, si tratta di un giaciglio realizzato interamente con il ghiaccio, su cui poi vengono stese delle coperte per garantire un riposo comodo e confortevole a chi lo usa. Dove si trova? All’interno dell’Ice Hotel, ovviamente, un hotel fatto di ghiaccio. 

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

Dal nostro Magazine

Monasteri: luoghi per ricaricarsi

Monasteri: luoghi per ricaricarsi

La vita quotidiana, fatta di mille impegni e ritmi serrati, finisce per metterci a dura prova ed essere la causa di stanchezza, stress, insonnia. Ecco perché, sempre più spesso, la vacanza diventa non solo un’occasione per rilassarsi, ma un momento di distacco totale dalla routine di tutti i giorni alla ricerca di pace e tranquillità.

Pellegrini sul cammino di Santiago: come affrontare la notte e riposare meglio

Pellegrini sul cammino di Santiago: come affrontare la notte e riposare meglio

Il Cammino di Santiago è uno dei cammini spirituali più importanti della storia. Famoso fin dal Medioevo, ogni anno il lungo percorso di circa 800 chilometri, è attraversato da migliaia di pellegrini. Per completare un’impresa tanto affascinante quanto impegnativa, riposare bene è fondamentale. Ecco alcuni consigli per affrontare la notte nel modo migliore dopo ogni tappa e svegliarsi la mattina pronti a ripartire con la giusta carica di energia.

Trend camera da letto 2022

Trend camera da letto 2022

Il futuro sarà sempre più casalingo e l’importanza di avere spazi domestici funzionali è sempre più marcata. Per quanto riguarda il sonno, però, rimane una costante quella di dotarsi di un buon materasso e di cuscini adatti al proprio modo di dormire. Bisogna scegliere materiali naturali (e questo vale anche per le lenzuola) e al tempo stesso ergonomici.

Copy link
Powered by Social Snap