Tutto quello che devi sapere sul sonno

È ora di cambiare il cuscino? A Natale regalati un riposo migliore

14 dicembre 2022

Il cuscino non serve solo a farci stare più comodi mentre dormiamo ma rappresenta un vero e proprio sostegno per il capo ed è fondamentale per garantire una qualità del sonno ottimale.

È ora di cambiare il cuscino? A Natale regalati un riposo migliore

14 dicembre 2022
Home 5 Tutto sul sonno 5 È ora di cambiare il cuscino? A Natale regalati un riposo migliore

TUTTO SUL SONNO

Il cuscino non serve solo a farci stare più comodi mentre dormiamo ma rappresenta un vero e proprio sostegno per il capo ed è fondamentale per garantire una qualità del sonno ottimale.

Hai deciso di sostituire i tuoi vecchi cuscini? Quale momento è più adatto del Natale per regalarti un riposo migliore? In lattice, in piuma, in fibra. Scegli il cuscino che più si adatta alle tue esigenze e assicurati sonni sereni in queste vacanze.

È ora di cambiare il cuscino? A Natale regalati un riposo migliore

Come scegliere il cuscino più adatto alle proprie esigenze? 

Quando si sceglie un nuovo cuscino, è importante prendere in considerazione diversi fattori per capire quale debba essere la sua altezza e orientarsi su un tipo di materiale piuttosto che un altro. 

In particolare, si dovrebbero considerare la posizione in cui si dorme e il tipo di materasso, ma anche se si hanno particolari difficoltà, come problemi respiratori o reflusso gastroesofageo. 

 

CHE ALTEZZA DEVE AVERE IL CUSCINO?

Per determinare quale altezza debba avere il cuscino su cui si riposa è importante innanzitutto tenere conto della posizione in cui si dorme abitualmente. Se si è soliti dormire su un fianco, ad esempio, il cuscino dovrà avere un’altezza uguale alla distanza che c’è tra la punta della spalla e la guancia. 

Se si utilizza un materasso ergonomico, che accoglie correttamente la forma della spalla, però, potrebbe essere necessario un cuscino più basso.

Un materiale per ogni esigenza  

Oltre all’altezza, è importante anche scegliere il materiale che più ci fa stare comodi. I cuscini in memory sono ideali per le persone che amano dormire sul fianco, poiché sono in grado di adattarsi alla forma del corpo. Sono particolarmente indicati per chi cerca un cuscino morbido e per alleviare i dolori del tratto cervicale. 

I cuscini in piuma sono molto soffici, leggeri ed elastici e ritornano facilmente alla loro posizione iniziale. Sono particolarmente indicati per chi dorme a pancia in giù, ma permettono di riposare bene anche a chi dorme in altre posizioni. 

I cuscini in fibra naturale di Dorelan sono un’ottima alternativa al Memory Foam: traspiranti, ipoallergenici, ergonomici, morbidi ed altamente performanti, si adattano a qualsiasi posizione di riposo.

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal nostro Magazine

Iniziamo bene l’anno con le pagine del mattino

Iniziamo bene l’anno con le pagine del mattino

Trovare il tempo per esprimersi quotidianamente in modo creativo vi aiuterà a sbloccare la vostra naturale inclinazione all’innovazione. Le pagine del mattino possono essere uno degli strumenti più efficaci per ottenere tutto questo: vediamo quindi cosa sono e come possono aiutarvi a liberare il vostro potenziale.

La notte più lunga dell’anno: come recuperare il sonno perso?

La notte più lunga dell’anno: come recuperare il sonno perso?

Ah, finalmente. Siamo alla fine dell’anno: Natale, Capodanno…Tutte occasioni per festeggiare, prendere una pausa dai tanti impegni della vita di tutti i giorni e riposare. Ma non sempre va così. Il cambiamento di abitudini, le notti trascorse alzati fino a tardi e i pasti abbondanti possono avere un effetto negativo sul sonno. Come rendere le vacanze di Natale un momento in cui riposarsi davvero? Ecco alcuni utili consigli.