Tutto quello che devi sapere sul sonno

Come difendere il sonno del proprio bimbo dal caldo

27 giugno 2022

Si alzano le temperature e, i primi a soffrirne sono i piccoli di casa che, spesso, non riescono a rilassarsi grazie a un riposo tutt’altro che tranquillo. Che fare? Ecco i nostri consigli.

Come difendere il sonno del proprio bimbo dal caldo

27 giugno 2022

PER I BAMBINI

Si alzano le temperature e, i primi a soffrirne sono i piccoli di casa che, spesso, non riescono a rilassarsi grazie a un riposo tutt’altro che tranquillo. Che fare? Ecco i nostri consigli.

Con l’estate alle porte la questione temperatura, con afa connessa, prende il sopravvento. Quando è ora di mettersi a letto diventa praticamente insopportabile.

Per i grandi ma, soprattutto, per i più piccoli. Fare la nanna diventa quasi un incubo con difficoltà a prendere sonno e risvegli notturni che minano la qualità del riposo.

Come difendere il sonno del proprio bimbo dal caldo

Niente lettone e niente condizionatore

Partiamo da cosa sicuramente “non” fare. Prima di tutto evitare di ospitare il pargoletto nel proprio lettone per cercare di rincuorarlo e rasserenarlo. In tre nel matrimoniale (anche se king size!) è decisamente troppo quando le temperature si alzano. Vietata anche l’aria condizionata nella baby cameretta, concesso il deumidificatore. Bene, invece, un ventilatore direzionato opportunamente.

SOS ZANZARE

Estate uguale zanzare inutile negarlo. Disturbano il sonno dei grandi, figuriamoci quello dei bambini! Che fare? Oltre a vaporizzare le parti esposte con appositi preparati (attenzione che non abbiano sostanze aggressive per la cute), è possibile diffondere nell’ambiente aromi repellenti o, sul comodino, posizionare su un piattino un paio di fette di limone in cui inserire dei chiodi di garofano. Sembra che anche un mazzetto di basilico fresco faccia fuggire le zanzare a zampe levate. Provare per credere.

A LETTO “LEGGERI”

Piagiamini e body minimalisti, rigorosamente in tessuto di fibre naturali (il cotone in primis), con gambette e braccine nude. Una regola pratica? Verificare che il bambino non sudi sul collo.

CENA LIGHT

Quando fa caldo, è possibile aiutare il sonno serale con una cena sobria. Niente proteine animali, quindi, e nelle ore precedenti il sonno meglio evitare anche dolci e bevande zuccherate o eccitanti come un fresco ed invitante bicchiere di cola…

___
Lauretta Belardelli

 

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dal nostro Magazine

Come cambia il sonno per i neogenitori?

Come cambia il sonno per i neogenitori?

La mamma è sempre la mamma. Lo dice il proverbio, ma anche la realtà dei fatti. È lei che dorme meno rispetto al papà, soprattutto se di figli ne ha più di uno. Il sonno dei papà, al contrario, non è influenzato dal numero di eredi.

Copy link
Powered by Social Snap