Tutto quello che devi sapere sul sonno

Animali... dormiglioni

25 ottobre 2021

“Dormire come un ghiro” è uno dei modi di dire più popolari in tema di sonno. Non a caso, il ghiro, piccolo roditore, va in letargo per un periodo molto lungo e durante la stagione calda dorme tutto il giorno. Chi pensa che sia l’animale che dorme di più in assoluto, però, sbaglia.

Animali... dormiglioni

25 ottobre 2021

TUTTO SUL SONNO

“Dormire come un ghiro” è uno dei modi di dire più popolari in tema di sonno. Non a caso, il ghiro, piccolo roditore, va in letargo per un periodo molto lungo e durante la stagione calda dorme tutto il giorno. Chi pensa che sia l’animale che dorme di più in assoluto, però, sbaglia.

Se gli elefanti dormono appena due ore al giorno, altre specie arrivano a “ronfare” per ben ventidue ore. I latini dicevano che “in medio stat virtus” così le abitudini dell’uomo, che dorme una media di sette o otto ore nell’arco delle ventiquattro, sembrano le più equilibrate. Non ci si lasci ingannare dal detto popolare “andare a letto con le galline”. Sebbene i pennuti vadano a dormire al tramonto, quando cala il sole e arriva il buio, si svegliano prestissimo, all’alba. Per cui non sono gli animali più dormiglioni in assoluto.

Animali… dormiglioni

I casi “estremi”

I koala, senza dubbio, sono gli animali più pigri in assoluto perché passano la maggior parte della loro giornata sonnecchiando. Dormono tra le venti e le ventidue ore ma sono giustificati: nutrendosi di foglie di eucalipto, difficili da digerire, arrivano a mangiarne fino ad un chilo al giorno e così non possono far altro che rilassarsi dopo i pasti. Situazione simile per i bradipi famosi, oltre che per essere amanti del sonno, anche per avere riflessi non proprio prontissimi. Del resto un altro modo di dire molto popolare è “lento come un bradipo”, che dorme fino a venti ore al giorno. E nelle altre quattro sembra essersi appena svegliato.

 

Quando il sonno è “obbligato”

L’ippopotamo pesa non meno di una tonnellata. In casi estremi arriva a pesarne fino a quattro. Con una mole del genere, è difficile pensare a lui come ad un animale agile e scattante. Per cui sonnecchia tutto il giorno, anche in acqua e arriva a dormire fino a venti ore al giorno. Anche i serpenti sono molto dormiglioni. In particolare il pitone dorme fino a diciotto ore al giorno. Mangiano una volta a settimana e la loro digestione è particolarmente difficile. In più, hanno bisogno di risparmiare le forze per cambiare pelle, e arrivano a dormire fino ad una settimana piena per concludere la muta.

Anche a testa in giù

Curioso il caso dei pipistrelli: sono gli unici mammiferi in grado di volare, ma lo fanno solo al buio, dunque di notte. Durante il giorno dormono, a testa in giù. Così riescono ad evitare che siano le zampe a sostenere il peso del corpo. Durante l’inverno vanno in letargo fino a quattro mesi.

___
Tiziana Cialdea

Iscriviti alla Newsletter di Snoozing Magazine

Dal nostro Magazine

“Sonno facile” di Shawn Stevenson

“Sonno facile” di Shawn Stevenson

Una patologia degenerativa delle ossa infrange per sempre il suo sogno. Shawn non può più diventare l’atleta professionista che sperava di essere. Ma la malattia gli consente di realizzarne un altro di sogno: trovare una formula per ottenere un’ottima forma fisica e mentale. Senza medicine. Partendo dall’imparare a dormire correttamente

Un mese a… Natale!

Un mese a… Natale!

Prevenire è meglio che curare, e la regola vale anche in previsione degli inevitabili stravizi che si fanno durante le feste. Ecco cosa fare per garantire al corpo il massimo di energia, forza e lucidità, per affrontare ogni tipo di stress da ricorrenza

Copy link
Powered by Social Snap